rilassarsi
gustare
arrivare

Un tempo Villa Adelheid - oggi l'hotel 4 stelle superior MERANERHOF

IL VOSTRO HOTEL NEL CENTRO DELLA CITTÀ TERMALE DI MERANO

Chiudete gli occhi per un attimo e immaginate Karl Wolf che nel 1886, guardando il trambusto delle strade di Merano nella sua stanza, firma il contratto di acquisto di Villa Adelheid. Sono tempi lontani, ma allora fu posata la prima pietra dell'attuale Meranerhof...

1900
1913
1939
1943
1961
1966
1967
1980
2003/4
2023
Die Pension Wolff im Jahre 1900

Dopo che Karl Wolf, noto personaggio meranese, e la signora Amalie Wolf fanno ricostruire la casa dagli architetti Musch&Lun, aprono la Pensione Wolf con un totale di 20 camere e 48 posti a sedere nella sala da pranzo.

La figlia Pia, insieme al genero Carl Parisis, decide di demolire la Pensione Wolf ad eccezione di alcuni muri nel seminterrato. Segue una ricostruzione totale ad opera degli architetti Musch&Lun. Ora la Pensione Wolf è conosciuta come Hotel Continental, che offre 54 camere e 80 posti nella sala da pranzo.

Das Hotel Continental im Jahr 1939

Il figlio Wolfgang Parisis rileva l'hotel dopo la morte dei genitori. Poco dopo, nel 1943, deve arruolarsi al servizio di Hitler, optando per il Regno tedesco, e muore immediatamente.

La nipote di Pia, Grete Cačak, assume immediatamente la direzione dell'hotel. Si innamora di Alois Pinggera e lo rende comproprietario dell'Hotel Continental.

Hotel Continental 1961

Viene effettuata un'importante ristrutturazione: il 4° piano dell'hotel viene ampliato, portando ulteriori camere e il numero di posti a sedere nella sala da pranzo viene aumentato a 120. Nello stesso anno muore Alois Pinggera.

Grete Cačak incontra in un bar Arthur Eisenkeil e lo chiede di comprare il suo Hotel Continental. Decide, insieme alla moglie Traudl Eisenkeil, di acquistare l'hotel e di riaprirlo con il nome di "Hotel Continental-Meranerhof". Viene effettuata un'altra ristrutturazione.

Der Meranerhof im Jahre 1967

Viene inaugurato l'ormai "Hotel Meranerhof", con un numero inferiore di camere ma più spaziose, una sala da pranzo con 105 posti, in uno stile ricco di storia con splendidi ornamenti.

Il noto pittore Franz Lenhart è stato il principale responsabile della ristrutturazione e si è occupato anche della direzione dei lavori.

Der Meranerhof im Jahre 1980
Der Meranerhof im Jahre 2003

Al Classic Hotel Meranerhof, la piscina all'aperto viene trasformata in piscina coperta e ampliata con un'area sauna e una sala fitness. Anche alla sala da pranzo viene dato nuovo splendore e offre inoltre una veranda e una terrazza in vetro. La cucina è stata spostata nella soleggiata zona superiore.

Il Classic Hotel Meranerhof è ancora un gioiello nel centro di Merano. Oggi la figlia di Traudl, Astrid, gestisce il Classic Hotel Meranerhof insieme alla figlia Beatrix. Entrambe lavorano diligentemente, con molta forza e verve, per portare avanti la storia della "signora Meranerhof", come amano chiamarla anche loro, vivace e sempre attuale.

TRE FORTI DONNE AL COMANDO

L'affascinante hotel in stile Liberty è gestito dalle signore della famiglia Eisenkeil-Waldner.

LA GRANDE DAME DI MERANO

Come uno degli ultimi hotel tradizionali di Merano, il Classic Hotel Meranerhof incanta con uno stile speciale.