Via Alessandro Manzoni 1 . I - 39012 Merano Alto Adige
F +39 0473 233312 . info@meranerhof.com
. P.IVA IT00395660210

Tanto da vedere nella città termale di Merano.
13°

10 highlight a Merano

Amanti dello sport, della cultura o della buona cucina - Merano e dintorni offrono la vacanza perfetta per ogni gusto. Mettetevi alla scoperta dei luoghi legati all’imperatrice Sissi e ammirate le attrazioni dell’antica città termale nel cuore dell’Alto Adige! Di seguito trovate una lista di tutti gli highlight a Merano. E il meglio: Gran parte di essi possono essere raggiunti comodamente a piedi dall’Hotel Meranerhof!

1. I Giardini di Castel Trauttmansdorff

Gli impressionanti Giardini di Castel Trauttmansdorff si estendono su oltre 12 ettari, formando un anfiteatro naturale con un dislivello di circa 100 metri. Qui ci sono tantissime cose da scoprire: 80 paesaggi botanici con piante da tutto il mondo creano un paesaggio di mille colori da non perdere durante una visita alla città di Merano. Stazioni multisensoriali, padiglioni artistici e aree tematiche coinvolgono i visitatori e offrono tante informazioni interessanti. Da aprile a settembre i giardini mostrano tutto il loro fascino!

1. I Giardini di Castel Trauttmansdorff

Gli impressionanti Giardini di Castel Trauttmansdorff si estendono su oltre 12 ettari, formando un anfiteatro naturale con un dislivello di circa 100 metri. Qui ci sono tantissime cose da scoprire: 80 paesaggi botanici con piante da tutto il mondo creano un paesaggio di mille colori da non perdere durante una visita alla città di Merano. Stazioni multisensoriali, padiglioni artistici e aree tematiche coinvolgono i visitatori e offrono tante informazioni interessanti. Da aprile a settembre i giardini mostrano tutto il loro fascino!

2. Passeggiata Tappeiner

La passeggiata Tappeiner conduce dal centro della città fino a Tirolo ed è indubbiamente uno dei sentieri più famosi di Merano. Fu ideata dal medico Franz Tappeiner, appassionato di botanica. Ancora oggi si può ammirare la straordinaria biodiversità vegetale: Qui si trovano pini, cedri dell'Himalaya, querce da sughero, olivi, eucalipti, magnolie, agave, cactus e molto altro. Grazie alla pendenza moderata la passeggiata Tappeiner è il luogo ideale per piacevoli camminate ed è facilmente percorribile anche con il passeggino.

2. Passeggiata Tappeiner

La passeggiata Tappeiner conduce dal centro della città fino a Tirolo ed è indubbiamente uno dei sentieri più famosi di Merano. Fu ideata dal medico Franz Tappeiner, appassionato di botanica. Ancora oggi si può ammirare la straordinaria biodiversità vegetale: Qui si trovano pini, cedri dell'Himalaya, querce da sughero, olivi, eucalipti, magnolie, agave, cactus e molto altro. Grazie alla pendenza moderata la passeggiata Tappeiner è il luogo ideale per piacevoli camminate ed è facilmente percorribile anche con il passeggino.

3. Merano2000

Merano2000, la terrazza soleggiata sopra Merano, è una meta molto amata sia in inverno sia in estate. L’area sciistica ed escursionistica è raggiungibile con la funivia più grande dell’Alto Adige e offre un ricco programma di attività. Piste di sci e di sci di fondo preparate al meglio, sentieri escursionistici, Alpin-Bob - il luogo ideale per ogni amante dello sport. In più, a Merano2000 si trovano numerose malghe e rifugi, dove fare un pausa e godersi le specialità tipiche dell’Alto Adige.

3. Merano2000

Merano2000, la terrazza soleggiata sopra Merano, è una meta molto amata sia in inverno sia in estate. L’area sciistica ed escursionistica è raggiungibile con la funivia più grande dell’Alto Adige e offre un ricco programma di attività. Piste di sci e di sci di fondo preparate al meglio, sentieri escursionistici, Alpin-Bob - il luogo ideale per ogni amante dello sport. In più, a Merano2000 si trovano numerose malghe e rifugi, dove fare un pausa e godersi le specialità tipiche dell’Alto Adige.

4. Il mercato dei contadini

Un mercato per buongustai! Da marzo a metà ottobre ogni sabato mattina si tiene il mercato dei contadini a Merano. Oltre a frutta e verdura fresca prodotta dai contadini della regione, qui si trovano anche delizie tipiche come speck, formaggio, pane, vino e marmellata ed è possibile acquistare prodotti d'artigianato altoatesino. Freschezza, stagionalità, regionalità - al centro dell’esperienza c’è l’incontro tra produttori e acquirenti.

4. Il mercato dei contadini

Un mercato per buongustai! Da marzo a metà ottobre ogni sabato mattina si tiene il mercato dei contadini a Merano. Oltre a frutta e verdura fresca prodotta dai contadini della regione, qui si trovano anche delizie tipiche come speck, formaggio, pane, vino e marmellata ed è possibile acquistare prodotti d'artigianato altoatesino. Freschezza, stagionalità, regionalità - al centro dell’esperienza c’è l’incontro tra produttori e acquirenti.

5. Passeggiata Lungopassirio

La Passeggiata Lungopassirio collega il Ponte della Posta al Ponte Teatro (direttamente davanti al Meranerhof) e si distende lungo il fiume Passirio. In nessun altro posto della città l’atmosfera mediterranea è così palpabile: bar e caffè si susseguono lungo la passeggiata, qui le persone si trovano per fare una chiacchierata e godersi un aperitivo rinfrescante. Aiuole, alberi e piccole opere d’arte creano un’immagine magnifica. Queste decorazioni a tema vengono cambiate più volte l’anno per offrire sempre nuove cose da scoprire.

5. Passeggiata Lungopassirio

La Passeggiata Lungopassirio collega il Ponte della Posta al Ponte Teatro (direttamente davanti al Meranerhof) e si distende lungo il fiume Passirio. In nessun altro posto della città l’atmosfera mediterranea è così palpabile: bar e caffè si susseguono lungo la passeggiata, qui le persone si trovano per fare una chiacchierata e godersi un aperitivo rinfrescante. Aiuole, alberi e piccole opere d’arte creano un’immagine magnifica. Queste decorazioni a tema vengono cambiate più volte l’anno per offrire sempre nuove cose da scoprire.

6. Le terme

Dal 2005 le terme di Merano, direttamente davanti al Meranerhof, accolgono gli amanti del wellness di tutto il mondo. Su oltre 7.650 m² si trovano 15 piscine, 8 saune, bagni di vapore, sale fitness e negozi. Il parco delle terme con una superficie di oltre 52.000 m² è aperto in estate e offre altre 10 piscine. L’acqua delle terme contiene il radon, un gas con diverse proprietà terapeutiche. I suoi effetti benefici erano conosciuti già molti decenni fa, anche al di fuori dell’Alto Adige - tra i visitatori più famosi delle terme ci sono l’imperatrice Sissi, Rainer Maria Rilke e Franz Kafka.

Scoprite di più

6. Le terme

Dal 2005 le terme di Merano, direttamente davanti al Meranerhof, accolgono gli amanti del wellness di tutto il mondo. Su oltre 7.650 m² si trovano 15 piscine, 8 saune, bagni di vapore, sale fitness e negozi. Il parco delle terme con una superficie di oltre 52.000 m² è aperto in estate e offre altre 10 piscine. L’acqua delle terme contiene il radon, un gas con diverse proprietà terapeutiche. I suoi effetti benefici erano conosciuti già molti decenni fa, anche al di fuori dell’Alto Adige - tra i visitatori più famosi delle terme ci sono l’imperatrice Sissi, Rainer Maria Rilke e Franz Kafka.

Scoprite di più

7. L’ippodromo

L’ippodromo di Merano è stato inaugurato nel 1935 - e ancora oggi è uno dei più importanti luoghi d’incontro delle scuderie mitteleuropee. La stagione ippica dura da maggio a ottobre, in questo periodo si svolgono 140 gare per un totale di circa 20 giornate di competizione, in gran parte la domenica e nei giorni festivi. Il luogo perfetto per imparare a conoscere l’ippica e piazzare la prima scommessa. In più, all’ippodromo in estate si tengono numerosi concerti di artisti internazionali.

Scoprite di più

7. L’ippodromo

L’ippodromo di Merano è stato inaugurato nel 1935 - e ancora oggi è uno dei più importanti luoghi d’incontro delle scuderie mitteleuropee. La stagione ippica dura da maggio a ottobre, in questo periodo si svolgono 140 gare per un totale di circa 20 giornate di competizione, in gran parte la domenica e nei giorni festivi. Il luogo perfetto per imparare a conoscere l’ippica e piazzare la prima scommessa. In più, all’ippodromo in estate si tengono numerosi concerti di artisti internazionali.

Scoprite di più

8. I portici di Merano

Il cuore della piccola città termale. Vale la pena prendersi un po’ di tempo per ammirare questo luogo: Alcune delle stupende case signorili risalgono al XIV secolo e sono ricche di dettagli architettonici e decorazioni eleganti. Oggi qui si trovano negozi moderni e boutique raffinate, in più, numerosi bar e ristoranti offrono la possibilità di godersi un drink rinfrescante o un pasto delizioso. I portici di Merano sono raggiungibili in soli 5 minuti a piedi dal Meranerhof.

8. I portici di Merano

Il cuore della piccola città termale. Vale la pena prendersi un po’ di tempo per ammirare questo luogo: Alcune delle stupende case signorili risalgono al XIV secolo e sono ricche di dettagli architettonici e decorazioni eleganti. Oggi qui si trovano negozi moderni e boutique raffinate, in più, numerosi bar e ristoranti offrono la possibilità di godersi un drink rinfrescante o un pasto delizioso. I portici di Merano sono raggiungibili in soli 5 minuti a piedi dal Meranerhof.

9. Il Touriseum

A Castel Trauttmansdorff, uno degli antichi alloggi feriali dell’imperatrice “Sissi” Elisabetta, oggi si trova il primo museo esclusivamente dedicato al turismo in Alto Adige e nell’area alpina. Questo luogo è tutt'altro che un museo polveroso con interminabili testi descrittivi: Qui si trovano scenografie mobili, modelli fedeli alla realtà, filmati e registrazioni audio che fanno parte di un divertente viaggio attraverso due secoli di storia del turismo alpino. Nel 2006 il Touriseum ha addirittura vinto l’European Museum Award.

9. Il Touriseum

A Castel Trauttmansdorff, uno degli antichi alloggi feriali dell’imperatrice “Sissi” Elisabetta, oggi si trova il primo museo esclusivamente dedicato al turismo in Alto Adige e nell’area alpina. Questo luogo è tutt'altro che un museo polveroso con interminabili testi descrittivi: Qui si trovano scenografie mobili, modelli fedeli alla realtà, filmati e registrazioni audio che fanno parte di un divertente viaggio attraverso due secoli di storia del turismo alpino. Nel 2006 il Touriseum ha addirittura vinto l’European Museum Award.

10. La Torre delle Polveri

L’antica torre direttamente sopra la chiesa parrocchiale offre una vista spettacolare su Merano! Camminando lungo la passeggiata Tappeiner si arriva fino alla Torre delle Polveri nel quartiere Quarazze. Il nome deriva dal fatto che i padri della città di Merano, preoccupati per la grande quantità di polvere da sparo in città, l'avevano conservata nel mastio di Castel Ortenstein. Oggi la torre è un amato punto panoramico: salendo per una moderna scala si arriva subito in cima da dove si può ammirare Merano e dintorni.

10. La Torre delle Polveri

L’antica torre direttamente sopra la chiesa parrocchiale offre una vista spettacolare su Merano! Camminando lungo la passeggiata Tappeiner si arriva fino alla Torre delle Polveri nel quartiere Quarazze. Il nome deriva dal fatto che i padri della città di Merano, preoccupati per la grande quantità di polvere da sparo in città, l'avevano conservata nel mastio di Castel Ortenstein. Oggi la torre è un amato punto panoramico: salendo per una moderna scala si arriva subito in cima da dove si può ammirare Merano e dintorni.

Garanzia miglior prezzo

best-price-it

Chiamateci sotto il numero +39 0473 230230

o mandateci un'e-mail info@meranerhof.com

Facebook GooglePlus Pinterest